Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Leggere Insieme

Elaborare il Lutto

I Dubbi dell'Età

PERCORSO

Scrivere e Conoscersi

IL FUOCO DENTRO

PARTNER apda

CERCA

Logo spda
 
STUDIO PSICOPEDAGOGICO PEDAGOGIA DELL'ANIMA
 
Il Nostro Modo di Operare

Crediamo all’importanza di un approccio olistico, l’essere umano si affaccia alla vita con una parte mentale, una emotiva e con il corpo.

Ciascuno di noi necessita di utilizzare al meglio tutto di sé. Siamo nell’era del narcisismo, del tutto e subito, della poca riflessione, delle relazioni fragili.

Ecco che il piano educativo e ri-educativo diviene fondamentale per un approccio alla vita positivo.

L’approccio pedagogico è quello in cui non vi è mai una valutazione, quindi non vi può essere svalutazione, vi è piuttosto sostegno ad auto-osservazione, a cogliere cosa, in ognuno di noi funziona, e dove vi sono limiti riconosciuti e non.

Educare all’accettazione del limite, ma anche al riconoscimento di risorse in noi esistenti, operare sul potenziale per aiutare l’accrescimento dell’autostima.

Come?

Attraverso percorsi di gruppo, disegno, laboratori di scrittura creativa, di fiabe, percorsi di sostegno in pet terapy, insomma, rimanendo in contatto con la nostra creatività, sicuri che in nascita ognuno ne è dotato.

Siamo persone in perenne divenire e per questo creative, là dove la nostra creatività si ferma giungono le malattie, le paure, l’ansia, le fobie…

Piccoli atti creativi quotidiani, capacità di ascolto attivo, lontano dal pregiudizio, là dove le storie di vita si intrecciano con lo stile individuale e indicano la via, i passi da percorrere.

Ognuno arriva alla realizzazione se si sente capito, ascoltato, se esiste prima per qualcuno poi per sé.

L’accoglienza per noi è il primo fondamentale strumento da cui incominciare.

Benvenuti

La Grande RIsorsa

La "CRISI" dov'è?